Safe Taxi - DONNEXSTRADA
Skip to content Skip to footer

SAFE TAXI

Il progetto Safe Taxi di DonneXStrada ha come fine la creazione di taxi sicuri per le persone. Per taxi sicuri si intende qualsiasi sensibilizzato e formato contro la violenza di genere e per la sicurezza in strada delle persone. L’obiettivo generale è quello di attivare il singolo cittadino nel contrastare la violenza partendo proprio dal territorio e dalla costruzione di una rete che possa sostenere le vittime.

Un Safe Taxi di DonneXStrada è quindi un taxi di riferimento nel territorio, che ha la sensibilità e gli strumenti per accogliere la persona nelle diverse situazioni di difficoltà. Il progetto prevede la selezione, la sensibilizzazione e la formazione, svolta dai professionisti del team legale e psicologico.

Collaborare con DonneXStrada significa fare qualcosa di concreto per contrastare la violenza di genere, migliorare la sicurezza in strada delle donne e garantire il benessere delle persone.

Il progetto prevede:
● La gestione, il coordinamento ed il monitoraggio di ogni fase. Queste attività vengono svolte dal team DonneXStrada e da ricercatrici specializzate;
● La selezione e la formazione svolta da avvocati e psicologi esperti in violenza di genere, del personale Taxi;
● La creazione, la produzione e l’invio del materiale informativo e riconoscitivo, cartaceo, sulla violenza di genere.

*Il progetto Safe Taxi è stato ideato dal team di DonneXStrada, nella sua definizione ed attuazione. Il progetto ha il sostegno e la collaborazione dell’università della California Berkeley e della start up innovativa a vocazione sociale V.SRL

Rendi le città più sicure

SOSTIENI IL PROGETTO SAFE TAXI

Hai una cooperativa e vuoi partecipare al progetto Safe Taxi?
→ Contattaci a info@donnexstrada.org

Sei un’azienda e vuoi sostenere il progetto Safe Taxi, costruendo insieme a noi città più sicure?
→ contattaci a donazioni@donnexstrada.org o clicca qui

Sei un privato cittadino e vuoi sostenere l’Associazione DonneXStrada supportando i nostri progetti?
clicca qui per scoprire come